informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Studiare ed essere mamme a Napoli: alcuni consigli utili su come fare!

Alzino i mouse tutte le mamme di Napoli che pensano di non poter conciliare i loro impegni familiari e magari lavorativi con un corso universitario. Ebbene, la buona notizia è che non è più così! Grazie all’Università Telematica Niccolò Cusano di Napoli, presente sul territorio con il suo innovativo Learning Centre e sempre accessibile online grazie alle piattaforme telematiche, corsi di laurea online, master online e corsi online di aggiornamento professionale possono essere organizzati in maniera personalizzata, indipendente e flessibile, conciliandosi senza problemi con un lavoro già avviato e tutti gli impegni di una vita da mamma. E per aiutarvi ancora di più, l’Unicusano di Napoli ha messo a punto qualche consiglio su come fare a far andare d’accordo bimbi e studio.

Fate un piano d’azione di studio – Come esiste l’agenda per gli impegni di lavoro e il registro di tutte le vaccinazioni e i controlli da far fare o farsi fare per il proprio bimbo, lo stesso deve accadere per lo studio. Non potete aspettare che il tempo vi piova dal cielo, dunque cercate di capire quante ore avete a disposizione nell’arco della giornata o della settimana, includendo magari i vari spostamenti da un posto all’altro come pendolari, oppure le pause. Organizzate quindi lo studio, così da avere sempre tutto sotto controllo e assicurarvi di non perdere nemmeno un prezioso momento.

Fate un piano d’azione non studio – Quando si hanno tanti impegni, il pericolo è che poi ci si oberi di responsabilità, cadendo in impensabili tunnel di stress. Così, come è importante organizzare il proprio tempo per poter fare tutto, è importante anche strutturarlo per potersi permettere di non fare nulla, almeno per qualche ora a settimana. Ritagliatevi dei momenti con i vostri bimbi, stabilite regole ferree sulle pause e sullo svago. Vi aiuteranno a ricaricare le batterie e ad affrontare tutto con più energia.

Sfruttate le 150 ore di diritto allo studio che avete – Ogni lavoratore studente ha diritto a 150 ore annue di permessi studio retribuiti, che devono essere concesse in conformità con le esigenze di servizio. Sfruttatele tutte: vi aiuteranno tantissimo, specialmente prima di un esame!

Commenti disabilitati su Studiare ed essere mamme a Napoli: alcuni consigli utili su come fare! Studiare a Napoli

Leggi tutto

Napoli: arriva il corso per gestire stress e concentrazione con il Tiro con l’Arco.

Abbiamo parlato di come fare a potenziare e mantenere alta la concentrazione nel mentre che si studia per il proprio corso di laurea online a Napoli, magari conciliandolo anche con un lavoro, un’esperienza lavorativa, o un tirocinio, curriculare o extra-curriculare che sia. Tenere lontano lo stress è fondamentale, come anche saper dedicare la giusta e totale attenzione a ciò che serve. Gli esercizi e i giochi di cui abbiamo parlato lo scorso post sono solo degli spunti divertenti e inusuali per aiutare la propria concentrazione, ma non di certo gli unici modi, anzi.

Per aiutarsi ci sono discipline particolarmente propedeutiche, come ad esempio il Tiro con l’Arco, particolarmente adatto a concentrarsi e ad abbassare il livello di stress.

Per approfondire questa disciplina sportiva sempre più praticata in Italia e soprattutto a Napoli, l’Università Telematica Niccolò Cusano propone il Corso in Tecniche di concentrazione e gestione dello stress applicate alla disciplina del tiro con l’arco. Si tratta di un corso aperto a tutti coloro che abbiano almeno un diploma di scuola media superiore e che vogliano acquisire e sviluppare competenze e conoscenze distintive e personali come appunto la concentrazione, la gestione dello stress, l’anticipazione e l’adattamento.

Questo corso si pone infatti l’obiettivo di utilizzare il Tiro con l’Arco come uno strumento efficace e adatto a sviluppare queste competenze e capacità, che possono risultare utili non solo nel percorso personale di ciascun individuo, ma anche in ambito aziendale e professionale.

Si tratta infatti di un ottimo modo per potenziare le proprie competenze lavorative e il proprio curriculum e rendersi ancora più competitivi nel proprio settore, qualunque esso sia, trattandosi di capacità necessarie in ogni ambito. Grazie al corso, infatti, si imparerà a pianificare in maniera strategica la gestione delle risorse emotivo-cognitive e di routine efficaci da riproporre negli ambiti professionali d’interesse.

Per maggiori informazioni sulle modalità e sui giorni di svolgimento di questo corso, non esitate a chiedere subito qui. Vi aspettiamo!

Commenti disabilitati su Napoli: arriva il corso per gestire stress e concentrazione con il Tiro con l’Arco. Studiare a Napoli

Leggi tutto

Università a Napoli: ecco come trovare la concentrazione per il proprio corso di laurea.

Quando si segue un corso di laurea online e magari lo si concilia con un lavoro, sia esso una professione già avviata, o un’esperienza lavorativa per potenziare i propri studi e il proprio curriculum, c’è un alleato fondamentale da essere sicuri di avere sempre attivo e ben allenato: la concentrazione. Si tratta della capacità di tenere alta l’attenzione su ciò che si sta facendo, evitando che la mente divaghi, buttando tempo ed energie. È una componente importantissima per chi ha tanti impegni da rispettare e la necessità di dedicare il proprio focus a tante attività, tutte equamente importanti. Per fortuna, è una competenza che si può allenare e potenziare. Come? Ecco tre semplici esercizi per chi a Napoli sta cercando qualche soluzione utile.

  • Giocate a Memory – Vi ricordate quel gioco che da piccoli vi faceva divertire cercando le due figure uguali tra loro tra tante carte coperte davanti a voi? Fortuna vuole che sia anche un esercizio perfetto per allenare attenzione, memoria e, dunque, concentrazione. Potete giocarci da soli per prendervi un momento di pausa e distrarre un po’ la mente dallo studio e dal lavoro, ma facendo al contempo qualcosa di utile. Oppure potete giocare insieme a qualche amico, per aumentare ancora di più il divertimento. Ad ogni modo, una partita a Memory almeno una volta ogni due giorni vi aiuterà moltissimo ad allenare la vostra capacità di concentrarvi.
  • Respirate – Non serve essere degli appassionati di yoga e meditazione per mettere in pratica questo facile e utile esercizio. Il respiro è un elemento che ci riporta moltissimo nel tempo presente e che aiuta ad equilibrare e calmare mente e corpo, allontanando lo stress e aumentando la lucidità, importantissima per una buona concentrazione. Al mattino, prima di cominciare le vostre attività, sedetevi un momento per terra, con la schiena ben dritta e le gambe incrociate. Rilassate il resto dei muscoli e concentratevi sul vostro respiro per una decina di minuti. Ne scoprirete presto i grandi benefici.
  • Esercizi dell’equilibrio – Anche in questo caso, non parliamo solo di yoga, ma anche di attività divertenti come la slackline, oppure una più semplice trave. Insomma, di qualunque esercizio fisico che richieda grande equilibrio. L’equilibrio va di pari passo con la capacità di svuotare la mente di ogni altro pensiero e concentrarsi su ciò che si sta facendo. Si tratta quindi di un’attività molto propedeutica a questa competenza, oltre che molto divertente e calmante.

Commenti disabilitati su Università a Napoli: ecco come trovare la concentrazione per il proprio corso di laurea. Studiare a Napoli

Leggi tutto

Le migliori app che ti aiutano ad organizzare studio e lavoro!

Se per quest’anno accademico che sta per cominciare avete optato per un corso di laurea online o state seriamente prendendo in considerazione l’idea, vi renderete presto conto che si tratta di un corso di studi attuale, dinamico e dalle modalità flessibili e indipendenti. La possibilità di avere accesso a tutti materiali didattici online assicura allo studente di poter gestire la vita accademica secondo le proprie necessità, facendola magari combaciare con un lavoro, o con qualsiasi altro impegno personale.

E se questo da una parte rende lo studio a misura di studente, dall’altra richiede delle spiccate doti organizzative, che vi aiutino a tenere tutto sotto controllo e a non restare indietro con nulla. Così, se avete scelto un corso di laurea online presso l’Università Telematica di Napoli Unicusano, ecco alcune App che vi potranno aiutare nella gestione del vostro studio e del vostro tempo.

La prima e immancabile è Timetable, un’app ottimizzata sia per smartphone che per tablet che, con un sistema colorico particolarmente intuitivo e di facile utilizzo, vi aiuterà ad organizzare i vostri orari e a tenerli sotto controllo con un facile colpo d’occhio. I colori vi aiuteranno a dividere i tipi di attività da svolgere, o il tipo di materia da studiare, così che nulla rimarrà indietro, né sul lavoro, né nello studio, né nella vita privata.

Simile in tal utilizzo è anche Keep, sempre più ottimizzata e sempre più ricca di opzioni, che aiuta a tenere sott’occhio tutte le cose da fare, oltre che dare la possibilità di prendere velocemente appunti e dividerli per tipologia sempre grazie al sistema colorico.

In ultimo, Quick Office, vi aiuterà a tenere sempre con voi tutto il metriale di studio, inclusi i vostri appunti e tutto quello che vi può servire per riuscire al meglio. Si tratta di un’ottima app da affiancare alla piattaforma telematica universitaria, aumentando lo spazio di storage.

Commenti disabilitati su Le migliori app che ti aiutano ad organizzare studio e lavoro! Studiare a Napoli

Leggi tutto

App per le vacanze…in casa!

Qualche giorno fa abbiamo parlato di cosa fare in Campania se si decide di trascorrere le proprie vacanze nelle vicinanze. Non tutti hanno infatti intenzione di affrontare lunghi spostamenti, prendersi troppe ferie, o comunque andare lontano da casa. È una realtà sempre più diffusa per gli italiani, che sembrano riscoprire la bellezza del loro Paese e delle loro regioni.

E le ragioni possono essere davvero tante e una è sicuramente lo studio. Se state seguendo un corso di laurea online presso l’Università Telematica Niccolò Cusano di Napoli e magari nel frattempo svolgete anche un lavoro e quest’estate non sembra proprio essere l’estate giusta per lunghi viaggi e lunghi periodi di stop, ci sono mille modi per restare nei paraggi, prendendosi qualche giorno di vacanza, senza però esagerare.

Ci sono ad esempio moltissime app per smartphone e tablet che vi possono aiutare a trovare idee su cosa fare nella vostra città o nei paraggi.

Consigliatissima è Citymapper, una app gratuita che oltre a mostrarvi la mappa della città in cui vi trovate vi mostrerà anche tutto quello che la città offre in termini di eventi, ristoranti, mostre e iniziative. Vi aiuterà con i trasporti e vi metterà in contatto con gli altri user per consigli e confronti.

Pollici all’insù anche per Where’s Up, app tutta italiana che sa dare molti consigli interessanti su cosa fare giorno per giorno, tra mercatini, fiere, eventi sportivi ed enogastronomici.

Se siete degli appassionati di arte, allora anche Musement fa davvero al caso vostro. App anche lei tutta italiana, è un po’ come un Booking.com per musei e attività culturali, dandovi preziosi consigli sulle mostre e sui luoghi d’arte da non perdere assolutamente e su tutti gli eventi culturali spot della città in cui vi trovate.

Insomma, mille possibilità per godersi Napoli e dintorni, o qualunque sia la città dove vi trovate, facendo combaciare a cuor leggero studio, lavoro e vacanza.

Commenti disabilitati su App per le vacanze…in casa! Studiare a Napoli

Leggi tutto

Vacanze e studio? A Napoli si può fare!

Viviamo in una regione bellissima, piena di perle sia naturali che artistiche. La Campania è infatti una delle zone più belle del nostro altrettanto Bel Paese. E se non ci credete è davvero arrivato il momento di scoprirlo. Se questa estate, infatti, a causa dello studio non avete molto tempo da dedicare alle vacanze e partire verso mete lontane, perché non decidere di conoscere meglio il vicinato?

La Regione Campania, con la Campania ArteCard dà la possibilità di seguire cinque circuiti d’eccellenza alla scoperta delle bellezze di queste nostre terre, oppure di scoprire a fondo tutte le bellezze di Napoli e dei suoi monumenti o, ancora, quelli di tutta la regione. Non vi resta che scegliere.

E se siete preoccupati di non riuscire a far coincidere studio e vacanza, non vi preoccupate. Basterà organizzarvi bene prima della partenza e tutto sarà sotto controllo.

Il trucco sta nell’assicurarsi che tutto ciò di cui avete bisogno per studiare per il vostro corso di laurea online Unicusano sia ben organizzato e accessibile in ogni momento sulla vostra piattaforma telematica. Basterà essere sicuri di avere sempre internet a portata di mano e il gioco è fatto. Ricordatevi che, per qualsiasi evenienza, l’Università Telematica Unicusano è a Napoli con il suo Learning Centre, dove il nostro staff e i vostri tutor saranno a vostra disposizione per seguirvi e assistervi in ogni vostra difficoltà.

Insomma, tutto ciò di cui avete bisogno è un device tecnologico con cui connettervi a internet e un po’ di buona volontà nello svegliarvi un po’ prima la mattina per studiare, oppure magari rinunciare all’aperitivo, senza però dover dire no a tutta la vacanza.

Ricordatevi anche che per consigli su come studiare con il caldo e come organizzare il proprio studio in estate c’è la nostra piccola lista di consigli, molto semplici ma anche molto utili!

Buone vacanze, quindi, e buona scoperta della nostra bella Campania 🙂

Commenti disabilitati su Vacanze e studio? A Napoli si può fare! Studiare a Napoli

Leggi tutto

Come far conciliare studio e lavoro: alcuni consigli!

Nell’avvicinarsi a questa nuova realtà dell’università telematica, soprattutto qui a Napoli, sono moltissimi i possibili studenti che trovano interessante l’ipotesi di studiare e lavorare insieme, ma si chiedono effettivamente come fare. Si tratta infatti di una realtà particolarmente nuova, che ancora lascia tante domande e tante curiosità, e oggi qui sul Blog di Unicusano Napoli vi daremo qualche consiglio proprio su questo.

Una volta scelto il vostro corso di laurea online dell’Università Telematica di Napoli, che potrete anche seguire con l’ausilio del Learning Centre Unicusano di Napoli, ecco alcune dritte su come far combaciare il vostro studio con il lavoro.

  • Pianificare bene il proprio tempo – questo è ovviamente il primo e fondamentale passo. Quando si hanno molte cose da fare, è bene gestire bene le proprie ore, soprattutto con l’ausilio di un’agenda o di un calendario che vi aiuterà a ricordare tutti gli impegni. Vi consigliamo di organizzare i giorni in maniera differente, così da non cadere nello stress della routine. E ovviamente accettate il fatto che anche i fine settimana dovranno prevedere alcune ore di studio o lezione.
  • Autogratificati – all’interno della pianificazione, pianifica anche dei momenti di svago e sii certo di concederteli, specialmente dopo aver ottenuto buoni risultati ad una verifica, oppure dopo aver raggiunto degli obiettivi a lavoro. Questo è molto importante per mantenersi motivati e non sentire il peso dei mille impegni.
  • Trova un posto tranquillo dove studiare – come il luogo di lavoro ha i suoi ambienti specifici e predefiniti, anche lo studio dovrebbe avvenire in luoghi ad esso riservati, che siano tranquilli e che concilino la concentrazione. Studiare online, infatti, non significa studiare materie o argomenti più leggeri, ma solo farlo in maniera più dinamica: la concentrazione e la tranquillità rimangono elementi fondamentali anche se si segue un corso di laurea telematico.
  • Trai beneficio dallo scambio tra studio e lavoro – oltre a considerare uno una pausa dell’altro, invece che motivo di appesantimento ulteriore, è da ricordarsi sempre che lo svolgimento di un lavoro ci permette di ottenere qualcosa che nessuno studente a tempo pieno ha: l’esperienza lavorativa. Questo è un aspetto molto importante per l’Unicusano, che sa quanto sia importante avere concrete opportunità di lavoro al termine dei propri studi, cosa che l’esperienza dà sicuramente. Ecco perché Unicusano provvede anche alla ricerca di tirocini per i propri studenti in aziende con alta probabilità di placement finale

Commenti disabilitati su Come far conciliare studio e lavoro: alcuni consigli! Studiare a Napoli

Leggi tutto

Campania e lavori fantasma: come specializzarsi e trovare lavoro con Unicusano!

A partire da un interessante articolo pubblicato qualche giorno fa su il Sole 24 Ore, si torna a parlare di professioni che in Italia – e quindi anche in Campania – fanno fatica a trovare dei validi candidati che le sappiano svolgere con competenza e preparazione. Si tratta di lavori meno comuni, i così detti “lavori fantasma”, sconosciuti ai più, ma in realtà molto richiesti e ben pagati dalle aziende, che però, appunto, non sempre trovano i giusti professionisti per ricoprire questi ruoli, che richiedono una preparazione più specializzata e al passo coi tempi rispetto a molti altri mestieri.

Parte di questa carenza però non nasce solo dal fatto che si tratta di lavori meno conosciuti e quindi, di conseguenza, meno ambiti da neolaureati o professionisti, ma anche perché molte università italiane non offrono corsi di studio sufficientemente specializzanti, che permettono agli studenti di prepararsi per tali ruoli. Spesso viene inoltre richiesto ai frequentanti di trasferirsi in altre città per poter frequentare il corso richiesto per accedere a tali professioni, aumentando considerevolmente i costi universitari con affitti e spese che ogni fuori sede deve sostenere.

Consapevole di ciò e dando estrema importanza a quelle che sono le concrete opportunità lavorative che ogni studente cerca al termine del proprio corso di studi, l’Università Telematica Niccolò Cusano, anche a Napoli con il suo avveniristico Learning Centre, propone corsi di laurea, master e corsi di aggiornamento e perfezionamento professionale altamente specializzanti, che forniscono ai propri studenti il know how necessario per accedere a professioni specifiche, che richiedono preparazioni approfondite e al passo coi tempi.

Inoltre, la modalità blended con cui questi corsi di studio vengono svolti permette non solo di seguire da casa tutte le lezioni, tagliando sui costi, ma anche di organizzare il proprio studio in maniera indipendente, così da farlo combaciare anche con un lavoro per chi già svolge una professione o vuole sostenere economicamente i propri studi.

Per qualsiasi domanda, chiedete subito maggiori informazioni: il nostro staff è a vostra disposizione. Per tutto il resto, il Blog di Unicusano Napoli vi aspetta! Alla prossima! 🙂

Commenti disabilitati su Campania e lavori fantasma: come specializzarsi e trovare lavoro con Unicusano! Studiare a Napoli

Leggi tutto

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali