informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

L’importanza di uno stile di vita sano per gli studenti

Commenti disabilitati su L’importanza di uno stile di vita sano per gli studenti Studiare a Napoli

Cosa significa seguire uno stile di vita sano per gli studenti universitari?

Significa forse dedicarsi anima e corpo agli esami del corso di laurea dimenticandosi di tutto il resto?

Assolutamente non è così!

E’ vero che l’obiettivo principale è conseguire la laurea in tempi brevi, ma ciò non significa dimenticarsi completamente di vivere.

Per avere un buon rendimento all’università non basta soltanto studiare tanto. D’altronde sai benissimo che restare per ore sui libri a cercare di assimilare concetti e informazioni quando non sei mentalmente predisposto è piuttosto inutile.

In un buon metodo di studio rientrano non solo le attività strettamente correlate all’apprendimento, ma anche l’alimentazione e il movimento.

Partiamo dal cibo.

Dieta dello studente

Per studiare bene bisogna anche mangiare bene.

L’alimentazione rappresenta purtroppo una nota dolente per molti studenti, quotidianamente dediti a praticare quella che potremmo definire ‘arte dell’arrangiarsi’.

Panini, tramezzini, piatti pronti surgelati e schifezze di vario genere rientrano nel regime alimentare della maggior parte degli universitari, soprattutto se fuori sede lontani da casa.

Forse non tutti sanno che per essere produttivi nello studio e ottenere buoni risultati è fondamentale seguire un regime alimentare sano ed equilibrato, in grado di fornire al cervello i nutrienti essenziali per funzionare al meglio.

Non ci soffermeremo sul menu perfetto per uno studente ma ti forniremo qualche linea guida generale.

Innanzitutto è importante non saltare i pasti e soprattutto dedicare la giusta attenzione a quello che è considerato il più importante della giornata: la colazione.

Per evitare di arrivare con un appetito famelico ai pasti principali (pranzo e cena) è consigliabile prevedere due spuntini al giorno: uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio.

Per quanto riguarda gli alimenti esistono alcuni cibi che favoriscono la concentrazione e altri che sono indispensabili per migliorare la memoria.
Abbondanti porzioni di frutta e verdura, pesce, uova, carni bianche, legumi, riso, cereali integrali e frutta secca i protagonisti di un regime alimentare adatto a fornire le energie necessarie per uno studio efficace e produttivo.

Un ultimo consiglio prima di concludere il paragrafo sulla dieta dello studente: dedica almeno mezz’ora ad ogni pasto; anche se comprendiamo l’importanza di ottimizzare i tempi e sfruttare ogni singolo minuto della giornata per studiare preferibile staccare la spina e allontanarsi dalla scrivania.

Attività fisica

Un altro aspetto che occupa un posto importantissimo in uno stile di vita sano adatto a uno studente universitario è l’attività fisica.

Chi frequenta un corso di laurea, a qualsiasi facoltà faccia riferimento, è tendenzialmente portato a condurre uno stile di vita prevalentemente sedentario.
Per uno studente la quotidianità è fatta di lezioni da seguire ed esami da preparare; è normale quindi passare la maggior parte del tempo seduti, alla scrivania di casa o in aula.

Interrompere tale tendenza non è difficile: è sufficiente una mezz’oretta al giorno.

Ciò non significa che devi necessariamente iscriverti in palestra o praticare uno sport; può essere sufficiente anche una passeggiata a ritmo sostenuto o un giro in bicicletta.

I benefici dell’attività fisica si ripercuotono positivamente sulle funzioni cerebrali e sulle capacità cognitive.

Il movimento contribuisce a diminuire il livello di cortisolo, l’ormone dello stress, e nel contempo aumenta quello delle endorfine, sostanze eccitanti che potremmo definire la nostra morfina naturale.

In sintesi potremmo dire che l’attività fisica consente di scaricare lo stress, di allentare la tensione e di mantenere corpo e mente in buona salute; tutto ciò non può che avere effetti positivi sulla produttività scolastica e sulla qualità dello studio.

pause studio

Svago, relax e riposo

Abbiamo parlato di dieta e cibi salutari; abbiamo evidenziato i benefici dello sport su corpo e mente; ora è tempo di parlare di un argomento un po’ più ‘leggero’ e piacevole: le pause dallo studio, da utilizzare per divertirsi o semplicemente per rilassarsi.

Lo abbiamo detto all’inizio dell’articolo: frequentare un corso di laurea non significa smettere di vivere.
Nei limiti del possibile, e sicuramente con qualche sacrificio, bisogna cercare di condurre una vita normale, in linea con quelle che sono le esigenze dei giovani.

Precludersi totalmente la possibilità di uscire la sera con gli amici non è sicuramente l’atteggiamento più giusto per affrontare l’università. Bisogna essere capaci di conciliare lo studio con la vita personale, concedendo la giusta attenzione ad entrambi gli aspetti.

Questo non significa che devi uscire tutte le sere e fare le 5 del mattino, ma semplicemente che durante la settimana, una o due serate di svago, possono tranquillamente rientrare nei tuoi programmi.

Allo stesso modo devi prestare attenzione ai momenti con te stesso.
Interminabili sessioni di studio e notti insonni non fanno altro che caricare la mente, e il corpo, di stress e ansia.
Le pause sono importanti, sia per staccare la spina che per ricaricare le energie.

Cerca di riposa un numero sufficiente di ore a notte e ritagliati un po’ di tempo da dedicare alle tue passioni e ai tuoi hobby.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali