informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Musei a Napoli: ecco quelli da vedere per studenti

Commenti disabilitati su Musei a Napoli: ecco quelli da vedere per studenti Studiare a Napoli

Se stai girovagando sul web alla ricerca dei più importanti musei a Napoli allora hai finalmente trovato la pagina che fa per te!

Se sei uno studente universitario e desideri conoscere la storia della città attraverso il patrimonio e le testimonianze artistiche raccolte nei numerosi musei napoletani, ti consigliamo di leggere questo post.

L’Università Telematica Niccolò Cusano di Napoli ha realizzato per te questa piccola guida, nella quale sono indicati i più importanti musei a Napoli e per ognuno di essi gli orari di apertura, gli indirizzi, i costi dei biglietti, le gratuità e ovviamente le collezioni che custodiscono.

Museo Archeologico Nazionale

Tra i musei a Napoli da visitare assolutamente il Museo Archeologico Nazionale.

Tra i più antichi e importanti al mondo, per l’unicità del patrimonio artistico, il MANN è legato alla figura di Carlo III di Borromeo e alla sua politica orientata allo sviluppo culturale del Regno di Napoli.

La sede del museo si sviluppa su un’area di 18.500mq di cui circa 9.000 sono adibiti ad esposizioni.

In particolare si distinguono cinque aree espositive, situate su cinque livelli differenti:

  • Piano interrato: sezione egizia ed epigrafica
  • Piano terra: sezione Farnese
  • Piano ammezzato: mosaici, gabinetto segreto e numismatica
  • Primo piano: sezione affreschi, bronzi, reperti preistorici, Villa dei Papiri e Tempio di Iside
  • Secondo piano: medagliere

Il museo, oltre all’esposizione permanente di opere d’arte, accoglie numerose mostre temporanee ed eventi legati alla città di Napoli.

Indirizzo, orari e biglietti

Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Piazza Museo, 19
Contatti: tel. 081 442 2149

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 09.00 alle 19.30
Chiuso il martedì

Costo del biglietto: intero € 12.00 – ridotto € 6.00
Ingresso gratuito ogni prima domenica del mese

eventi Napoli

Museo di Capodimonte

All’interno del Bosco di Capodimonte sorge l’omonimo Palazzo Reale, residenza storica dei Borbone concepita con lo scopo di accogliere la collezione Farnese.

L’imponente Museo di Capodimonte custodisce una ricca collezione di opere d’arte, così suddivise:

  • Galleria Farnese: opere di Tiziano, Vasari, Masaccio, Sanzio e Botticelli
  • Collezione Borgia: sezione egizia, sezione etrusca, sezione greco romana, sezione araba e manufatti etno-antropologici dell’Europa Settentrionale e dell’America Centrale.
  • Appartamento storico: sale delle porcellane
  • Galleria delle Arti a Napoli: opere di artisti napoletani
  • Ottocento privato: dipinti del XIX e XX secolo
  • Arte contemporanea

Indirizzo, orari e biglietti

Museo di Capodimonte, via Miano, 2 – Napoli
Contatti: tel. 081 7499111 – email mu-cap@beniculturali.it

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 08.30 alle ore 19.30
Chiuso il mercoledì
Costo del biglietto: intero € 12.00 – ridotto € 8.00 (ragazzi dai 18 ai 24 anni)

Museo Nazionale di San Martino

Sulla collina che domina il Golfo di Napoli sorge il Museo Nazionale di San Martino ospitato all’interno di quella che un tempo era una certosa.

Dal 1866 l’edificio, opera di Tino di Camaino e Attanasio Primario, accoglie il museo storico della città, nato per documentare la storia e la cultura locale.

Il patrimonio artistico annovera testimonianze storiche provenienti da donazioni private e da enti pubblici.

Le sezioni espositive  sono così suddivise:

  • Androne delle carrozze
  • Sezione navale
  • Sezione presepiale
  • Ottocento napoletano
  • Gabinetto dei disegni e delle stampe
  • Museo dell’Opera
  • Sezione Teatrale

Indirizzo, orari e biglietti

Museo Nazionale di San Martino, Largo San Martino, 5 – Napoli
Contatti: tel. 081 2294503 – pm-cam.sanmartino@beniculturali.it

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 08.30 alle ore 19.30
Chiuso il mercoledì

Costo del biglietto: intero € 6.00 – ridotto € 3.00 (ragazzi dai 18 ai 25 anni)
Ingresso gratuito ogni prima domenica del mese

Museo Duca di Martina

Tra i musei di Napoli e dintorni merita di essere visitato il Museo Duca di Martina, nel quartiere Vomero.

Situato all’interno della Villa Floridiana l’edificio espone una delle maggiori collezioni di arti decorative italiane.

Tre i piani sui quali si sviluppa il percorso espositivo, composto da oltre seimila opere appartenenti al periodo compreso tra il XII e il XIX secolo.

Al piano seminterrato è allestita la sezione di oggetti d’arte orientale, nell’ambito della quale una collezione di porcellane cinesi risalenti all’epoca Ming.

Al piano terra sono esposti dipinti, avori, smalti e coralli dell’epoca medievale e rinascimentale; maioliche rinascimentali e barocche; vetri, cristalli, mobili, cofanetti e oggetti d’arredo di vario genere.

Al primo piano è custodita un’importante raccolta di porcellane europee del XVIII secolo.

Indirizzo, orari e biglietti

Museo Duca di Martina, c/o villa Floridiana via Cimarosa, 77 / via Aniello Falcone
Contatti: tel 081 5788418 – email pm-cam.martina@beniculturali.it

Orari di apertura: dalle ore 08.30 alle ore 19.00
Chiuso il martedì

Biglietto di ingresso: intero € 4.00 – ridotto € 2.00

Museo Civico di Castelnuovo (Maschio Angioino)

Costruito tra il 1279 e il 1284 su volere di Carlo d’Angiò (da cui il nome Maschio Angioino) Castelnuovo accoglie dal 1990 il Museo Civico.

Il castello, simbolo della città partenopea, ha ospitato nel corso dei secoli numerosi personaggi illustri tra i quali Petrarca, Boccaccio e Giotto.

Oltre agli affreschi giotteschi relativi al ciclo delle storie del Vecchio e del Nuovo Testamento, alle opere legate al territorio, agli argenti e ai bronzi, l’edificio espone, all’interno della Cappella Palatina, sculture e affreschi risalenti al ‘300 e al ‘400.

Indirizzo, orari e biglietti

Museo Civico di Castelnuovo, c/o Maschio Angioino Via Vittorio Emanuele III

Contatti: tel. 081 7957722 – email patrimonio.artistico.beniculturali@comune.napoli.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle ore 09.00 alle ore 19.00
Chiuso la domenica

Biglietto di ingresso: intero € 6.00

PAN – Palazzo delle Arti di Napoli

Tra i musei gratis di Napoli merita una visita il PAN, il museo delle arti contemporanee ospitato dal 2005 all’interno del settecentesco Palazzo Roccella.

In uno spazio di 6.000 metri quadri si sviluppa un centro di cultura attivo e dinamico nell’ambito del quale esposizioni permanenti e temporanee di artisti nazionali e internazionali, spazi di consultazione, conferenze, attività didattiche e tanti servizi accessori.

All’interno l’esposizione di opere appartenenti alle molteplici forme artistiche contemporanee: pittura, scultura, architettura, fotografia, design, cinema, fumetto ecc.

Indirizzo, orari e biglietti

PAN, c/o Palazzo Roccella via dei Mille, 60 – Napoli
Contatti: tel. 081 795 8651 – email pan@comune.napoli.it

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 09.30 alle ore 19.30 – domenica dalle ore 09.30 alle ore 14.30
martedì chiuse le sale espositive del I e del II piano

L’ingresso al museo è gratuito.

Museo Cappella San Severo

Nel cuore del centro storico di Napoli si trova un vero e proprio gioiello del patrimonio artistico internazionale: il Museo della Cappella Sansevero.

Si tratta di un luogo che miscela sapientemente l’arte con quel pizzico di mistero che rende tutto più affascinante.

Tra i capolavori scultorei il protagonista assoluto è il celebre Cristo Velato, opera dello scultore napoletano Giuseppe Sanmartino.

Posta al centro della Cappella la scultura è conosciuta in tutto il mondo per la sua straordinaria bellezza ma in particolar modo per il sudario con il quale è ricoperto il corpo di Cristo.
Pur essendo realizzata in marmo, come il resto dell’opera, la copertura è stata realizzata con una tale maestria che sembra essere fatta di tessuto trasparente.

In merito al velo esiste addirittura una leggenda secondo la quale il velo in tessuto sia stato trasformato in marmo da una particolare sostanza inventata da Raimondo di Sangro, principe di Sansevero e noto alchimista.

Il Cristo Velato non è il solo ad essere avvolto da un affascinante alone di mistero.
Nella cavea sotterranea della Cappella sono esposte le famose macchine anatomiche, due scheletri veri, di un uomo e di una donna, totalmente avvolti dall’apparato circolatorio umano, realizzato in maniera precisa e meticolosa dal medico siciliano Giuseppe Salerno.

Indirizzo, orari e biglietti

Cappella San Severo,  via Francesco De Sanctis 19/21 – Napoli
Contatti: tel. 081 5518470 – email info@museosansevero.it

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 09.30 alle ore 18.30
Chiuso il martedì

Biglietto di ingresso: intero € 7.00 –  ridotto per ragazzi da 10 a 25 anni € 5,00

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali