informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 7 film sui viaggi nel tempo da vedere assolutamente

Commenti disabilitati su I 7 film sui viaggi nel tempo da vedere assolutamente Studiare a Napoli

Commedie, film romantici, thriller e cartoni animati: il teletrasporto in epoche passate o future fornisce lo spunto narrativo ideale per la realizzazione di pellicole avvincenti; i film sui viaggi nel tempo hanno il particolare potere di mantenere incollati allo schermo spettatori di ogni età.

Viaggiare attraverso epoche lontane è uno dei più grandi e antichi desideri dell’uomo, un sogno che può essere realizzato soltanto grazie al cinema.

Il tema, infatti, si presta bene ad essere affrontato in più chiavi: romantica, drammatica, horror, ironica …

Viaggi nel tempo: 7 film di fantascienza

Nell’ambito dell’immenso panorama cinematografico internazionale i salti temporali in epoche lontane, passate o future, sono stati ripresi da numerosi registi.

Di seguito l’università telematica Niccolò Cusano di Napoli ha selezionato 7 titoli che ogni appassionato del genere fantasy/fantascienza dovrebbe vedere.

Scopriamoli insieme.

1 – Donnie Darko

Anno di produzione: 2001

Regia di Richard Kelly
Con: Jake Gyllenhaal, Holmes Osborne, Maggie Gyllenhaal, Deveigh Chase, Mary McDonnell, Jena Malone

Apriamo il nostro elenco di film sui viaggi nel tempo con un grande cult ‘Donnie Darko’, l’opera criptica di Richard Kelly che unisce dramma e fantascienza.

Attraverso la vita di un problematico adolescente il regista affronta temi importanti, quali il senso della vita, le ansie, le difficoltà relazionali adolescenziali, il rapporto dei giovani con la morte ecc.

Il protagonista è Donnie Darko, un liceale in cura psichiatrica per la sua schizofrenia e la sua ossessione verso la ricerca del senso della sua esistenza.

Durante una seduta psicanalitica Donnie svela di essere scampato alla morte grazie all’aiuto di un bizzarro personaggio, che oltre ad avergli rivelato l’imminente fine del mondo gli chiede di fare cose assurde e pericolose.

2 – Ritorno al futuro

Anno di produzione: 1985

Regia di Robert Zemeckis
Con: Michael J. Fox, Christopher Lloyd, Lea Thompson, Crispin Glover, Thomas F. Wilson

Il film simbolo del genere ‘viaggi nel tempo’ è senza alcun dubbio ‘Ritorno al futuro’ di Robert Zemeckis.

Si tratta di un grande classico, capostipite di una trilogia di grande successo, che fonda il suo successo sull’affascinante idea di poter cambiare il passato, e di conseguenza anche il futuro.

La trama racconta la storia di Marty McFly, diciassettenne californiano che si imbatte in Emmett Brown, detto ‘Doc’, uno scienziato bizzarro ed eccentrico alle prese con un progetto ambizioso: la costruzione di una macchina capace di viaggiare nel tempo.

L’impresa si concretizza in una Delorean modificata che catapulta il giovane Marty dal 1985 al 1955.

Un paradosso temporale vede la futura madre invaghirsi di lui, un imprevisto che rischia di eliminare, dal futuro, il matrimonio dei genitori e di cancellare quindi la sua stessa nascita.

3 – Questione di tempo

Anno di produzione: 2013
Regia di Richard Curtis
Con: Domhnall Gleeson, Rachel McAdams, Bill Nighy, Tom Hollander, Margot Robbie

Agli amanti del genere ‘commedia romantica’ suggeriamo il film ‘Questione di tempo’, il cui successo è legato ad una trama semplice che affronta un tema profondo.

Il protagonista è Tim, un giovane ventenne goffo e impacciato che vive in Cornovaglia con una famiglia un po’ sopra le righe.

All’età di 21 anni il ragazzo scopre, attraverso una rivelazione del padre, di avere un dono particolare comune a tutti gli uomini della sua famiglia: il potere di andare indietro nel tempo.

Tim decide di utilizzare la capacità per cambiare qualche piccolo dettaglio del suo passato, e per cercare di superare l’enorme difficoltà che riscontra nell’approcciare le ragazze.

L’obiettivo del suo viaggio nel tempo diventa quello di trovare una compagna; ma quando i giochi sembrano ormai fatti un piccolo errore nel salto temporale rimette tutto in discussione.

4 – Terminator

Anno di produzione: 1984
Regia di James Cameron
Con: Arnold Schwarzenegger, Michael Biehn, Linda Hamilton, Lance Henriksen, Paul Winfield

Tra quelle che possono essere definite, senza alcuna ombra di dubbio, ‘pietre miliari’ del genere cinematografico incentrato sui viaggi nel tempo è d’obbligo citare ‘Terminator’.

La trama ruota intorno figura di un cyborg dalle sembianze umane, interpretato da Schwarzenegger, il quale dal 2029 viene inviato nell’anno 1984 per una missione omicida.

Si parte quindi dal futuro, un’epoca in cui le macchine hanno preso il sopravvento sul genere umano.

Terminator torna indietro nel tempo per per evitare che Sarah Connor rimanga incinta di quello che diventerà il capo della ribellione contro Skynet, la rete di cyborg che predomina sulla razza umana.

5 – L’esercito delle 12 scimmie

Anno di produzione: 1995
Regia di Terry Gilliam
Con: Bruce Willis, Brad Pitt, Madeleine Stowe, Christopher Plummer, Bruce Willis, Jon Seda, Frank Gorshin

Con un cast di attori che da solo vale la visione del film, ‘L’esercito delle 12 scimmie’ rientra tra i film fantasy che ogni appassionato del genere dovrebbe assolutamente vedere.

Bruce Willis e Brad Pitt sono i volti che hanno decretato il successo della pellicola, insieme chiaramente ad una trama avvincente.

Il film è ambientato nel 2035, in un futuro distopico e apocalittico che vede la popolazione vivere nel sottosuolo a causa di un virus.

Alcuni scienziati decidono di inviare un gruppo di detenuti indietro nel tempo, nel tentativo di individuare la causa della malattia, e di conseguenza un antidoto.

Tra i carcerati in missione c’è James Cole (Bruce Willis), che finisce nell’epoca sbagliata.
L’errore lo condurrà comunque a fare una scoperta interessante su una particolare associazione ecologista: l’esercito delle 12 scimmie, intorno al quale ruota chiaramente la chiave di lettura di tutto il film.

6 – Non ci resta che piangere

Anno di produzione: 1984
Regia di Roberto Benigni e Massimo Troisi
Con: Roberto Benigni, Massimo Troisi, Amanda Sandrelli, Livia Venturini, Loris Bazzocchi

La produzione cinematografica italiana relativa al tema del viaggio nel tempo vanta un grande cult, che vede due talenti comici del calibro di Troisi e Benigni nel doppio ruolo di registi e protagonisti; stiamo parlando di ‘Non ci resta che piangere’.

La pellicola parte dal 1984, anno in cui Mario e Saverio, rispettivamente un bidello e un maestro elementare, durante un viaggio in macchina si fermano ad un passaggio a livello.

Stanchi di attendere il passaggio del treno decidono di imboccare una stradina secondaria.

Il guasto alla macchina e un’improvvisa tempesta sono gli espedienti utilizzati per il salto temporale che vede i due protagonisti catapultati indietro nel tempo, nel lontano 1942.

Il bizzarro viaggio nel tempo si svolge all’insegna di aneddoti esilaranti, incontri con personaggi illustri del Medioevo e assurdi tentativi di cambiare il corso della storia.

7 – Interstellar

Anno di produzione: 2014
Regia di Christopher Nolan
Con: Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Michael Caine, John Lithgow, Matt Damon

Concludiamo il nostro elenco di film sui viaggi nel tempo con ‘Interstellar’, la pellicola di fantascienza diretta da Christopher Nolan.

L’ambientazione temporale è fissata in un catastrofico XXI secolo, in cui la popolazione della terra è flagellata da continue tempeste di sabbia.

La trama ruota intorno alla figura di un ex ingegnere della Nasa, Joseph Cooper, il quale imbattendosi in un curioso fenomeno fisico scopre un cunicolo spazio temporale vicino a Saturno.

Il protagonista intravede nel buco nero una possibilità per tentare di salvare l’umanità, per cui decide di partire per studiarne l’entità.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali