informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa studiare per combattere l’abusivismo a Napoli

Commenti disabilitati su Cosa studiare per combattere l’abusivismo a Napoli Studiare a Napoli

L’abusivismo e la deturpazione territoriale sono temi molto importanti, specialmente quando si parla di Napoli e della Campania in generale. La bellezza delle nostre terre viene spesso messa a repentaglio da un’edilizia mostruosa e illegale, che non fa che svalorizzare il territorio e foraggiare la corruzione.

Un cambiamento deciso è assolutamente necessario, convinzione che non appartiene solo ai cittadini adulti, ma anche a molti giovani che, grazie ad un accesso sempre più vasto ad informazione e risorse, intendono rendere la loro vocazione al combattere l’abusivismo nel loro territorio una carriera vera e propria.

Oggi parleremo quindi di cosa studiare per combattere l’abusivismo a Napoli e vi daremo qualche idea rispetto ai corsi di laurea online e ai master online che possono fare al caso vostro.

combattere l'abusivismo a napoli cosa studiare

Corsi di laurea online a Napoli

Giurisprudenza

Tra i corsi di laurea online a Napoli per combattere l’abusivismo, uno dei più pertinenti è sicuramente il Corso di Laurea in Giurisprudenza proposto dall’Università Telematica Niccolò Cusano, presente sul territorio con il suo Learning Centre.

Non si tratta di una semplice laurea triennale in giurisprudenza online, ma di una quinquennale completa e specializzante, che vi permetterà di acquisire una padronanza completa e approfondita degli elementi della cultura giuridica di base, sia a livello nazionale che europeo.

Verranno fornite sia tecniche che metodologie casistiche, così da permettere agli studenti di entrare realmente in possesso delle competenze utili a comprendere e valutare i principi e gli istituti di diritto positivo moderno e contemporaneo.
Verranno inoltre approfondite le competenze storiche, al fine di valutare al meglio gli istituti del diritto positivo moderno anche nella prospettiva della loro evoluzione storica.

Sarà inoltre fornito il know how teorico e pratico necessario per la progettazione e la stesura di testi giuridici di tipo normativo, negoziale e processuale, che siano adeguatamente argomentati e che, all’occorrenza, vengano prodotti con strumenti informatici.

Al termine degli studi, tutti gli studenti laureati presso questo corso di studi online in giurisprudenza a Napoli avranno le capacità interpretative, di analisi casistica, di qualificazione giuridica, di comprensione, di rappresentazione, di valutazione e di consapevolezza necessarie per affrontare ogni tipo di problema e sfida del diritto positivo.

Gli sbocchi professionali di una laurea in Giurisprudenza a Napoli spaziano dalle professioni legali tradizionali, come avvocato, notaio e magistrato, al giurista d’impresa, specialista nel controllo di imprese private e Pubblica Amministrazione, oppure come consulente. Ovviamente, ciascun laureato potrà poi specializzarsi in un settore specifico della legalità e della giurisdizione, come ad esempio la lotta all’abusivismo.

Ingegneria

Lavorare nella lotta contro l’abusivismo non significa agire solo attraverso vie legali, ma anche entrare a far parte di progetti che valorizzano il territorio da un punto di vista strutturale e progettuale. Parliamo di architetti, certo, ma anche di ingegneri. I corsi di laurea in ingegneria proposti dall’Università Telematica di Napoli Unicusano sono davvero tanti e vari, ma di certo il Corso di laurea in Ingegneria Civile è il più indicato per chi vuole intraprendere questa carriera.

Attraverso questo corso di studi, che poi può essere approfondito ulteriormente grazie al corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, ogni studente potrà consolidare le conoscenze di base rispetto all’analisi matematica, alla geometria e alla fisica generale, così da poter interpretare e descrivere i problemi dell’ingegneria civile in maniera consapevole ed efficace. In questo modo sarà loro possibile identificare, formulare e risolvere i problemi relativi a questa disciplina, usando per farlo metodi, tecniche e strategie aggiornate, anche per quanto riguarda la progettazione di componenti, sistemi e processi.

Verranno ovviamente approfondite le conoscenze linguistiche di base, sia a livello di seconde lingue, sia a livello di linguaggi informatici, fondamentali per poter lavorare ad oggi in questo settore.

A livello di sbocchi professionali di un corso di ingegneria civile a Napoli, gli ingegneri laureati potranno collaborare alla progettazione e alla direzione di lavori di ingegneria civile, eseguire collaudi e verificare gli standard, le funzionalità e la sicurezza di strutture e infrastrutture. Saranno in grado di svolgere attività di manutenzione ordinaria e straordinaria su strutture e infrastrutture e, in generale, operare nell’ambito dell’ingegneria civile.

studiare tutela del territorio a napoli

Master online a Napoli

Partendo da corsi di laurea come quelli che abbiamo appena visto, l’Università Telematica Unicusano di Napoli prosegue nel dispensare opportunità con una serie di corsi di master per chi vuole lavorare nella lotta all’abusivismo. Vediamo quindi insieme alcuni esempi:

Tutela del Territorio

Coloro che operano nell’ambito della tutela del territorio sono tra i primi schierati nelle file contro l’abusivismo. Il Master in Tutela del Territorio permette proprio di farne parte. Altamente specializzante e professionale, il Master in Diritto Ambientale proposto a Napoli dall’Unicusano ha come scopo quello di sviluppare un’attenta riflessione sia a livello nazionale che internazionale rispetto a questo settore.

I professionisti ad essere formati attraverso questo master saranno gli esperti in materia di Diritto Ambientale e Tutela del Territorio nazionale, oltre che a livello europeo. Attraverso strumenti chiave e capacità critica, gli studenti impareranno a rapportarsi con questa disciplina, ponendo particolare attenzione sulla salvaguardia del suolo, delle acque e del paesaggio, fornendo una trattazione analitica che sia attuale, sia per quanto riguarda l’impiego di energie rinnovabili, sia per quanto riguarda la sostenibilità e la responsabilità rispetto a danni ambientali.

Il bagaglio tecnico e giuridico di cui i corsisti si equipaggeranno sarà di grande spessore, oltre che di fondamentale importanza, trattandosi di ruoli professionali che stanno acquisendo sempre più importanza del panorama dell’ordinamento nazionale, sia grazie alla continua influenza delle normative europee rispetto alla tutela ambientale, sia grazie alla sempre maggiore consapevolezza e sensibilità pubblica rispetto al tema della salvaguardia ambientale.

Come tutti i master Unicusano, si tratta di un corso di studi perfetto anche per chi, già esperto del settore, intende aggiornarsi professionalmente.

Appalti Pubblici

Gran parte dell’abusivismo e della corruzione edilizia avvengono a causa della mala gestione dei bandi pubblici. Una nuova normativa, il D.Lgs 50/2016, serve per migliorare questi problemi e la gestione degli appalti pubblici in generale, ma questo porta alla necessità di professionisti che sappiano lavorare secondo questi nuovi parametri e secondo il nuovo Codice degli Appalti.

Il master in Gestione degli Appalti Pubblici proposto a Napoli dall’Unicusano mira proprio a formare questi professionisti esperti, fondendo loro tutte le capacità, le competenze e gli strumenti per operare nel settore degli Appalti Pubblici secondo le nuove normative vigenti. Proprio per questo motivo, si tratta di un corso di studi perfetto per chi si stesse chiedendo come aggiornarsi professionalmente nell’ambito degli appalti pubblici, sul nuovo codice dei contratti, concessioni e ppp.

Grazie a questo corso di studi i corsisti acquisiranno tutte le competenze tecnico-ingegneristiche, giuridiche e contabili per operare nella maniera più efficiente e professionale nel complesso e articolato mondo di questo settore.

vantaggi dello studio online a napoli

Come funziona lo studio online

A questo punto la domanda sorgerà probabilmente spontanea a molti: come funziona lo studio online? Come fare a studiare e lavorare contemporaneamente? Quali sono i vantaggi di un corso telematico?

È arrivato il momento di sviscerare tutti questi quesiti.

Lo studio online funziona grazie alle piattaforme telematiche, che permettono di erogare i corsi in modalità blended. Questo significa che tutte le lezioni e tutto il materiale didattico sono disponibili 24 ore su 24 da un qualsiasi dispositivo connesso alla rete. In altre parole, potrete scegliere dove, come e quando studiare a seconda delle vostre preferenze e/o necessità. Non si tratta di scelte definitive: potrete ogni giorno scegliere il luogo di studio migliore per voi, così da creare una tabella di marcia elastica e variabile, oltre che dinamica e al passo coi tempi.

Proprio per questo, per chi volesse un tipo di esperienza universitaria più tradizionale, c’è il Learning Centre di Napoli, sede di lezioni, studio ed esami per tutti gli studenti che lo desiderano. Qui potrete incontrare i vostri professori e lo staff Unicusano, oltre che trovare luoghi adatti a condurre i vostri studi e i vostri approfondimenti.

Va da sé che conciliare studio e lavoro diventa un gioco da ragazzi: basterà tenere di conto i propri impegni e organizzare uno in base all’altro, senza lasciare che nessuno dei due prenda il sopravvento.

Per aiutare in questo, e in generale per supportare e consigliare gli studenti in ogni momento, c’è anche la figura del tutor personale, consultabile sia online che di persona, che viene assegnato a ciascuno studente all’inizio del corso di laurea oppure del corso di master proprio con lo scopo di consigliarlo e supportarlo durante tutta la durata degli studi universitari, assicurandosi che il proprio tutorato impari a gestire al meglio i suoi impegni e le sue scadenze, oltre che a raggiungere con successo i propri obiettivi, sia accademici che professionali.

In generale, lo studio online è inoltre uno studio altamente job oriented e professionalizzante, che mira a fornire conoscenze molto pragmatiche e ad arricchire le solide basi teoriche provviste con seminari, workshop e simulazioni pensate ad hoc da un corpo docenti formato da professionisti esperti del settore.

Insomma, studiare online significa solo avere tanta scelta e opportunità in più da guadagnare. L’unico contro? La fondamentale autodisciplina, che comunque si può sempre imparare e allenare e che non farà altro che aggiungersi alle skill acquisite a fine corso.

L’app per combattere l’abusivismo

A proposito di sensibilità pubblica nei confronti della salvaguardia ambientale e di studenti che vogliono fare la loro parte nella lotta all’abusivismo edilizio, proprio pochi mesi fa è nata OPS, l’app dell’Osservatorio sul Consumo di Suolo in Campania.

Grazie a quest’applicazione, i cittadini stessi di Napoli e dintorni potranno segnalare non solo gli abusi e gli scempi avvenuti sul territorio, ma anche le buone pratiche di valorizzazione che hanno notato intorno a loro.

Si tratta di un ottimo modo non solo per permettere a tutti di agire attivamente per quanto riguarda l’illegalità edilizia, ma anche per sensibilizzare il cittadino e insegnargli a guardarsi intorno in maniera nuova, diversa e più responsabile. Parole chiave: consapevolezza, oltre che ovviamente la voglia di rispettare e prendersi cura del proprio territorio.

È quindi un ottimo modo per sottolineare ancora di più quanto sia importante che ognuno faccia la sua parte nel grande e complesso schema della vita comune e della protezione ambientale.

L’app è stata resa possibile grazie a una collaborazione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II, la Legambiente, l’Istituto Nazionale di Urbanistica e il Centro di Ricerca sul Consumo di Suolo, e stringe l’occhio soprattutto agli studenti di scuole superiori e universitarie che vogliono fare la loro parte nella lotta all’abusivismo, ma anche nella creazione e nel finanziamento di progetti per la valorizzazione del bel territorio campano.

Un luogo virtuale di monitoraggio e denuncia dunque, che pone le basi per un nuovo capitolo della cittadinanza attiva e delle app.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali