informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa fare a Napoli se si è studenti

Commenti disabilitati su Cosa fare a Napoli se si è studenti Studiare a Napoli

Hai bisogno di qualche suggerimento e spunto interessante in merito a cosa fare a Napoli da studenti?

Se la risposta è ‘si’ allora dovresti proprio soffermarti qualche minuto su questa pagina per leggere il nostro post!

Appunti, lezioni, tirocini ed esami: chi frequenta un corso di laurea sa benissimo l’impegno necessario per portare a termine un percorso di studio, sia esso triennale, biennale o quinquennale.

Questo non significa rinunciare completamente a vivere, a frequentare gli amici, a uscire la sera, ad andare in palestra o a dedicarsi al proprio hobby preferito. Basta semplicemente un po’ di organizzazione e un buon metodo di studio per conciliare l’università con la vita sociale.

Se poi frequenti uno dei numerosi corsi di laurea online tutto è più semplice: meno vincoli a cui sottostare, più flessibilità nell’organizzazione dello studio e di conseguenza molto più tempo libero da dedicare alle attività che più ti piacciono.

Se poi hai la fortuna di vivere e/o studiare a Napoli allora possiamo dire che ‘caschi proprio bene’.
Il capoluogo campano offre una miniera di occasioni per divertirsi, da soli o in compagnia degli amici.
Di giorno mostre ed eventi culturali; di sera una movida giovane e vivace anima ogni angolo della città, affollando piazze, baretti, pub e locali.

Non hai che l’imbarazzo della scelta…

Cosa fare a Napoli durante il giorno: gli eventi culturali

Tradizioni, folklore e cultura: la città partenopea ha tanto da offrire, ai turisti, ai locali, ai giovani e ai meno giovani.

Durante il giorno gli studenti universitari a Napoli  hanno a disposizione un ampio e variegato ventaglio di proposte: passeggiare nel pittoresco e vivace centro storico alla scoperta degli angoli più nascosti e suggestivi della città; ammirare lo splendido chiostro maiolicato di Santa Chiara; restare incantati di fronte alla bellezza e alla perfezione artistica del Cristo Velato custodito all’interno della Cappella San Severo; fare jogging sul lungomare alle prime luci dell’alba; concedersi una colazione a base di sfogliatella e cappuccino in uno dei numerosi baretti vista mare.
Ci fermiamo qui ma la lista potrebbe continuare all’infinito.

Non manca un ricco programma di eventi culturali che a Napoli copre sia il periodo estivo che quello invernale: mostre, rassegne ed esposizioni temporanee; e ancora musei, visite guidate e tour insoliti  per scoprire il volto più autentico della città.

locali notturni Napoli centro

Cosa fare a Napoli di sera: la movida

Se hai studiato tutto il giorno è hai deciso di concederti qualche ora di svago con gli amici, allora inizia a pure a sudare: non sarà facile scegliere come trascorrere la serata; le possibilità sono infinite e tutte allettanti.

Noi ti proponiamo una serie di suggerimenti che, per agevolarti la decisione, suddivideremo per zone e quartieri.

Centro storico

Napoli di sera acquisisce un fascino particolare e suggestivo che diventa irresistibile, in particolar modo, nel centro storico.

Piazza San Domenico Maggiore, Piazza del Gesù e Piazza Bellini rappresentano i principali punti di ritrovo dei giovani napoletani, studenti e non.

Pizzerie, trattorie, bar, pub, birrerie e locali propongono serate a tema e concerti di musica live di vario genere.

Un suggerimento per chi ama l’arte in tutte le sue espressioni: tra i locali notturni di Napoli centro il Caffè Letterario Intra Moenia, in Piazza Bellini, ospita eventi culturali di ogni tipo: incontri letterari, mostre, letture di poesia ed esibizioni musicali di artisti emergenti.

Lungomare Caracciolo

Una passeggiata romantica con il partner nella splendida scenografia del Golfo; una granita seduti al tavolino di uno dei chioschetti di Via Caracciolo; una cena con gli amici nel suggestivo Borgo Marinari, a ridosso di Castel dell’Ovo: sono soltanto alcune idee per trascorrere il sabato sera sul Lungomare di Napoli, in una cornice naturale a dir poco strepitosa.

I quartieri della movida: Chiaia e Vomero

La vita notturna a Napoli è particolarmente viva, e anche leggermente più ‘esclusiva’, nei quartieri di Chiaia e del Vomero.

Chiaia è famosa per i suoi baretti, frequentatissimi di sera dai giovani che desiderano sorseggiare un aperitivo o un cocktail in un ambiente glamour.

La movida, a partire dalle 21.00 in poi, invade ogni angolo, stradina e piazza del quartiere; in piedi o seduti al tavolino di un bar, la night life di Chiaia si svolge prevalentemente all’aperto e si protrae fino a tarda notte.

Tra i must di una serata nel quartiere della vita notturna partenopea segnaliamo lo storico locale ‘La Scalinatella’, nei pressi di Piazza San Pasquale, e l’enoteca ‘Belledonne’ un ambiente rustico dove degustare vini accompagnati da gustosi taglierei e sfiziosi stuzzichini.

La vita notturna a Napoli passa anche per il Vomero, esclusivo quartiere situato sulla collina che si affaccia sul Golfo.

Una passeggiata lungo l’elegante e vivace via Scarlatti, un drink al tavolino di uno dei numerosi bar e locali che costeggiano Piazza Vanvitelli o un aperitivo sulla centralissima via Luca Giordano rappresentano i must di una serata al Vomero.

Non mancano pub, ristoranti e pizzerie dove gustare pizze, panini e piatti tipici della tradizione culinaria napoletana.

Per smaltire la cena e per concludere in bellezza la giornata l’ideale è raggiungere il Belvedere di San Martino, un luogo fresco e tranquillo dal quale si gode di una splendida vista su tutta la città.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali