informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come specializzarsi in medicina estetica

Commenti disabilitati su Come specializzarsi in medicina estetica Studiare a Napoli

Sentirsi bene a livello sia fisico che psichico è un’esigenza che viene avvertita in maniera sempre più forte dalla società attuale; ecco perché chi è già medico e chi sta pensando di iscriversi ad un corso di laurea dovrebbe sapere come specializzarsi in medicina estetica, un ambito professionale gratificante e promettente in ottica occupazionale.

Il miglioramento della qualità e della durata della vita è una necessità che, oggi, non riguarda soltanto gli anziani, ma anche i più giovani, a qualunque livello sociale essi appartengano.
La priorità degli individui è raggiungere una sorta di equilibrio generale, che coinvolga mente e corpo.

Ecco perché sempre più persone si rivolgono al medico estetico. 

Cos’è la medicina estetica

Prima di entrare nel merito del pecorso formativo per specializzarsi in medicina estetica è d’obbligo una breve panoramica sulla disciplina, per capire di cosa si tratta e in quali casi risulta efficace.

A tal proposito riportiamo di seguito la definizione presente sul sito di Wikipedia:

“La medicina estetica è una nuova branca medica, sviluppatasi solo in tempi recenti, finalizzata a migliorare il benessere psicofisico della persona attraverso interventi non invasivi tesi a risolvere un inestetismo estetico.”

La nascita della disciplina risale al 1973 ed è legata alla figura dell’endocrinologo J.J. Legrand.
Il medico francese introdusse per la prima volta il concetto di una metodologia ausiliaria alla chirurgia estetica, finalizzata alla correzione degli inestetistmi con metodiche non invasive.

Pur trattandosi di una branca medica la medicina estetica venne inizialmente guardata con un pizzico di scetticismo; era considerata superflua.

Con il passare degli anni è stata rivalutata e considerata nella giusta misura per la sua innegabile efficacia.
Il campo di azione, attualmente, spazia dalla prevenzione alla correzione degli inestetismi; il tutto con interventi ‘soft’ e non invasivi finalizzati a migliorare la qualità della vita di chi vive in una condizione di disagio a causa di un difetto fisico.

La medicina estetica si è rivelata particolarmente efficace nell’ambito della prevenzione di alcune patologie; una prevenzione  gestita attraverso la correzione delle abitudini e degli atteggiamenti considerati errati e potenzialmente dannosi.

A differenza di quello che si potrebbe erroneamente pensare non si tratta di una medicina alternativa a quella chirurgica ma di una branca medica definibile ‘complementare’.

Recentemente l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto l’importanza della disciplina nell’ambito del benessere psico-fisico dell’individuo, il quale attraverso la medicina estetica ha la possibilità di accettare il proprio aspetto fisico.

Come diventare medico estetico: la specializzazione

Il medico estetico è un professionista laureato in medicina che si è specializzato successivamente nell’indirizzo estetico attraverso un corso post-laurea.

Tra i percorsi più attuali e qualificanti segnaliamo il master in ‘Medicina estetica, rigenerativa e anti-aging – medicina Accademica e Medicina Biologica: procedure a confronto e loro possibile integrazione in medicina estetica’.

Si tratta di un corso post-laurea di secondo livello, attivato dall’università telematica Niccolò Cusano in collaborazione con S.I.S.ME.I. (Società Italiana di Scienze Mediche Integrate) e con l’università Popolare A.I.Nu.C., che mira a formare profili altamente qualificati in grado di assecondare con professionalità le esigenze dei pazienti.

Sulla base delle più recenti scoperte della ricerca medica, il programma del master biennale fornisce le nozioni di base relative alla principali problematiche estetiche alle quali vengono affiancati approfondimenti che riguardano la pratica delle terapie più efficaci.

In particolare, il corso si rivolge a tutti i laureati in medicina e chirurgia che intendono diventare medici estetici in possesso di una professionalità che abbraccia e integra anche competenze di medicina anti-aging e medicina rigenerativa.

Per capire fino in fondo il livello qualitativo del corso di specializzazione professionale è d’obbligo conoscere gli argomenti previsti dal programma di studi.
Ecco nel dettaglio il piano del biennio:

  • Aspetti organizzativi, nozioni di base e visita. Medicina legale
  • Alimentazione, sovrappeso e obesità
  • Le medicine complementari in medicina estetica, rigenerativa e antiaging
  • Estetica viso/collo
  • Estetica tronco/arti
  • Cosmetologia
  • La cute
  • Malattie odontostomatologiche e maxillo facciali
  • Medicina termale
  • Annessi cutanei: le calvizie
  • L’intestino e la sua importanza in medicina estetica, rigenerativa, antiaging
  • Endocrinologia e PNEI
  • Attività fisica e invecchiamento
  • Ossigenozonoterapia e posturologia clinica in medicina estetica
  • Medicina ambientale, epigenetica e salute
  • La comunicazione e il marketing in medicina estetica, rigenerativa e antiaging
  • Problematiche fiscali

Nell’ambito del programma, le cui lezioni possono essere seguite comodamente online, sono previste numerose attività pratiche e stage in presenza che approfondiscono alcuni aspetti fondamentali della medicina estetica.

Il master prevede un costo di 2.200,00 euro.

È prevista una quota di iscrizione ridotta, pari a 2.000,00 euro per chi ha conseguito il diploma in uno dei seguenti master e corsi di perfezionamento Unicusano:

  • Nutrizione clinica
  • Operatore in biodiscipline olistiche per la salute
  • Diagnostica e riabilitazione delle sindromi autistiche e altri disturbi della comunicazione
  • Alimentazione vegetariana – vegan
  • Nutrizione nel fitness e nel recupero funzionale dell’atleta
  • Nutrizione in pediatria

Per le Forze Armate il costo previsto è di 1.800,00 euro.

Ora sai come specializzarsi in medicina estetica; per ulteriori info e dettagli sul master della Niccolò Cusano puoi contattare il nostro staff cliccando qui!

 

Credits immagine: DepositPhoto.com/ola20

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali