informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Studio e Sport a Napoli: cosa mangiare dopo l’allenamento e perché.

Continuiamo a dedicarci alla parte più sportiva che è in ogni studente dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Napoli parlando di cosa invece vada mangiato dopo un allenamento. Molto spesso, infatti, al seguito della propria sessione di training, la giornata non è finita, e ci aspettano ancora numerose ore di studio per il proprio corso di laurea o per il proprio master, oppure degli impegni di lavoro. Cosa mangiare, quindi, per aiutare l’organismo a sostenere la fatica, senza andare a compromettere l’allenamento?

Anche in questo caso, come per lo spuntino pre-allenamento di cui abbiamo trattato nello scorso post, i cibi da assumere variano a seconda dello sport praticato e del tipo di organismo con cui si ha a che fare.

Anche in questo caso, si può iniziare ad orientarsi nel vasto mondo dell’alimentazione partendo dallo scopo di tale spuntino: supportare l’organismo da un punto di vista energetico e ripristinare le scorte di glicogeno, ridurre e interrompere il catabolismo muscolare, alleviare il senso di fame e favorire l’apporto d’acqua e delle molecole nutrizionali non energetiche, come ad esempio le fibre, le vitamine, i sali minerali etc.

Date queste caratteristiche, si può quindi dire che, in generale, un pasto post-allenamento può essere di prevalenza glucidica o proteica, con una buona rapidità d’ingresso in circolo e una percentuale lipidica fluttuante.

Se l’obiettivo è principalmente quello di favorire un rapido anabolismo delle scorte glucidiche, l’assunzione consigliata è di carboidrati con indice glicemico medio-alto e pochissime fibre, proteine o lipidi. Parliamo quindi di liquidi dolci e succhi di frutta, gallette di riso, fette biscottate, patate lesse, banane e riso bollito, seguiti, dopo un paio d’ore, da uno yogurt, degli affettati magri, un uovo cotto o frutta secca.

Se invece l’obiettivo anabolico interessa prevalentemente le fibre muscolari, allora lo spuntino dovrà essere misto, unendo carboidrati ad alto indice glicemico e proteine di provenienza animale.

Commenti disabilitati su Studio e Sport a Napoli: cosa mangiare dopo l’allenamento e perché. Studiare a Napoli

Read more

Università a Napoli: ecco come trovare la concentrazione per il proprio corso di laurea.

Quando si segue un corso di laurea online e magari lo si concilia con un lavoro, sia esso una professione già avviata, o un’esperienza lavorativa per potenziare i propri studi e il proprio curriculum, c’è un alleato fondamentale da essere sicuri di avere sempre attivo e ben allenato: la concentrazione. Si tratta della capacità di tenere alta l’attenzione su ciò che si sta facendo, evitando che la mente divaghi, buttando tempo ed energie. È una componente importantissima per chi ha tanti impegni da rispettare e la necessità di dedicare il proprio focus a tante attività, tutte equamente importanti. Per fortuna, è una competenza che si può allenare e potenziare. Come? Ecco tre semplici esercizi per chi a Napoli sta cercando qualche soluzione utile.

  • Giocate a Memory – Vi ricordate quel gioco che da piccoli vi faceva divertire cercando le due figure uguali tra loro tra tante carte coperte davanti a voi? Fortuna vuole che sia anche un esercizio perfetto per allenare attenzione, memoria e, dunque, concentrazione. Potete giocarci da soli per prendervi un momento di pausa e distrarre un po’ la mente dallo studio e dal lavoro, ma facendo al contempo qualcosa di utile. Oppure potete giocare insieme a qualche amico, per aumentare ancora di più il divertimento. Ad ogni modo, una partita a Memory almeno una volta ogni due giorni vi aiuterà moltissimo ad allenare la vostra capacità di concentrarvi.
  • Respirate – Non serve essere degli appassionati di yoga e meditazione per mettere in pratica questo facile e utile esercizio. Il respiro è un elemento che ci riporta moltissimo nel tempo presente e che aiuta ad equilibrare e calmare mente e corpo, allontanando lo stress e aumentando la lucidità, importantissima per una buona concentrazione. Al mattino, prima di cominciare le vostre attività, sedetevi un momento per terra, con la schiena ben dritta e le gambe incrociate. Rilassate il resto dei muscoli e concentratevi sul vostro respiro per una decina di minuti. Ne scoprirete presto i grandi benefici.
  • Esercizi dell’equilibrio – Anche in questo caso, non parliamo solo di yoga, ma anche di attività divertenti come la slackline, oppure una più semplice trave. Insomma, di qualunque esercizio fisico che richieda grande equilibrio. L’equilibrio va di pari passo con la capacità di svuotare la mente di ogni altro pensiero e concentrarsi su ciò che si sta facendo. Si tratta quindi di un’attività molto propedeutica a questa competenza, oltre che molto divertente e calmante.

Commenti disabilitati su Università a Napoli: ecco come trovare la concentrazione per il proprio corso di laurea. Studiare a Napoli

Read more

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali