informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Consigli per risparmiare: 10 linee guida per la vita da studente

Commenti disabilitati su Consigli per risparmiare: 10 linee guida per la vita da studente Studiare a Napoli

Se stai per affrontare la vita da studente universitario, se stai per trasferirti in un’altra città e stai per lasciare la casa dei tuoi genitori, allora troverai sicuramente utile questo post sulle linee guida e i consigli per risparmiare.

Per un giovane neo-diplomato l’università rappresenta per certi aspetti il passaggio nel mondo degli adulti, soprattutto per chi è obbligato a frequentare un corso di laurea da fuori sede.

Da un lato c’è l’entusiasmo legato alla conquista della libertà ma dall’altro subentrano responsabilità e impegni di cui probabilmente, fino ai tempi del liceo, neanche immaginavi esistessero.

Le tasse, i libri di testo, i mezzi per raggiungere l’università, la spesa, l’affitto, le bollette, sono soltanto alcune delle voci che incidono mensilmente sul budget, nella maggior parte dei casi piuttosto esiguo, di uno studente che vive lontano dai  genitori.

Per quanto tu possa essere bravo a gestire le tue finanze e a far quadrare i conti a fine mese, risparmiare all’università è quasi impossibile.

Come risparmiare all’università

Noi dell’Università Telematica Niccolò Cusano conosciamo bene le dinamiche che caratterizzano la vita di uno studente universitario e sappiamo bene che l’aspetto economico non è semplice da gestire.

Se hai la fortuna di avere una famiglia in grado di provvedere agevolmente al tuo mantenimento scolastico ed extra scolastico il problema ‘risparmio’ neanche si pone.
Dal momento però che l’attuale situazione economica della maggior parte degli italiani non è idilliaca, è forse il caso di imparare a gestire ed ottimizzare le risorse disponibili adottando qualche piccolo accorgimento quotidiano.

Di seguito un elenco di linee guida e consigli relativamente a come risparmiare in casa e fuori casa.

1 – Pianificazione

La società in cui viviamo ci costringe a vivere una quotidianità frenetica, nell’ambito della quale ognuno di noi deve fare i conti con una miriade di impegni differenti.

L’unico modo per sopravvivere e per non lasciarsi sopraffare dallo stress è organizzarsi in anticipo.

In ambito lavorativo, familiare e scolastico la pianificazione riveste un ruolo importantissimo.

Nel caso di uno studente universitario pianificare non significa soltanto programmare gli esami e le sessioni di studio per prepararsi al meglio, ma anche organizzare le giornate per evitare le spese impreviste.

Un’efficace pianificazione della routine quotidiana consente di evitare spese inaspettate legate a spostamenti inattesi, pasti fuori casa e attività varie.

2 – Il monitoraggio delle spese

Tra i consigli per risparmiare rientra anche il monitoraggio delle spese giornaliere e delle eventuali entrate.

Una buona abitudine che consente di tenere sotto controllo le uscite, e di gestire nel migliore dei modi il budget mensile, è di appuntare le uscite giorno per giorno.

Puoi scegliere di farlo su un foglio di carta, all’interno di una tabella Excel o in alternativa utilizzando una delle numerose app per iOS e Android disponibili per smartphone e tablet.

Ti consigliamo di farlo di volta in volta o, se proprio non riesci, conservando gli scontrini che registrerai a fine giornata.

3 – L’alloggio

Può sembrare un suggerimento scontato e banale ma condividere un appartamento, o addirittura la camera, con altri giovani  studenti consente di tagliare considerevolmente i costi legati alla vita universitaria; in particolar modo per chi vive da fuorisede.

Sappiamo bene che per molti il desiderio di andare a vivere da soli è forte ma se consideriamo l’esiguo budget mensile di cui solitamente dispone uno studente ci rendiamo conto che quasi mai è possibile.

Dividere il costo delle bollette, il fitto e tutte le altre spese legate all’alloggio è il modo migliore per risparmiare e far quadrare i conti a fine mese.

risparmiare all'università

4 – La spesa

Tra le voci che incidono maggiormente sul budget mensile di uno studente che vive da solo figura il cibo.

Per chi non è abituato a far quadrare i conti a fine mese la spesa al supermercato rappresenta una nota dolente.

La tendenza dei giovani è quella di girare frettolosamente tra gli scaffali e di inserire nel carrello i prodotti che maggiormente solleticano vista e palato, senza nemmeno guardare il prezzo.

I nostri consigli per risparmiare sulla spesa senso sono i seguenti:

  • Fare una lista della spesa appuntando soltanto i prodotti che realmente servono.
  • Evitare il più possibile gli alimenti superflui e i cosiddetti ‘sfizi’, limitandoli ad acqusti occasionali.
  • Confrontare i prezzi dei prodotti.
  • Valutare l’acquisto di cibi con marchi meno pubblicizzati e più economici, senza per questo rinunciare alla qualità.
  • Prediligere, laddove possibile, alimenti sfusi e non confezionati, da acquistare al chilo o al litro … gli imballaggi e le confezioni costano!
  • Monitorare i volantini delle offerte che puntualmente intasano le cassette della posta; i ‘prendi tre e paghi due‘, così come i ‘sottocosto‘ consentono di fare piccole scorte e allo stesso tempo di risparmiare qualche euro.
  • Preparare in casa spuntini e pranzi al sacco per evitare costosi e poco salutari pranzi fuori casa.

5 – Le tessere

Probabilmente hai preso in giro tua madre più di una volta per aver visto nel suo portafogli le tessere del supermercato; in realtà quelle schede consentono da un lato di usufruire di sconti e offerte e dall’altro di accumulare punti per ricevere buoni spesa e/o oggetti e utensili utili per la quotidianità domestica.

6 – Le bollette

Acqua, luce, gas, connessione a internet: le spese da sostenere mensilmente relativamente alle utenze domestiche sono voci che incidono pesantemente sul budget mensile.

Dal momento che non è possibile rinunciarvi ti daremo qualche piccola dritta e qualche consiglio per risparmiare sull’energia elettrica, che solitamente rappresenta il costo più alto rispetto a tutte le altre utenze.

Tra gli accorgimenti che ti consigliamo di inserire tra le abitudini quotidiane:

  • spegnere le luci laddove non necessarie
  • staccare i caricabatterie dalla presa
  • limitare l’accensione del riscaldamento approfittando di biblioteche e locali riscaldati per studiare in inverno
  • azionare lavatrice, sempre a pieno carico, dopo le sette di sera per approfittare delle tariffe agevolate previste dalla bioraria

7 – Abbonamento ai mezzi pubblici

Se studi in una grande città o se hai preso casa in periferia per risparmiare sull’affitto, quasi sicuramente sei costretto a raggiungere l’università con un mezzo.

Il consiglio è di propendere per gli spostamenti con i mezzi pubblici.
In tal caso risulta decisamente più conveniente acquistare un abbonamento che, per quanto preveda l’esborso di una cifra considerevole in un’unica ‘soluzione’, consente di risparmiare consistenti cifre nel corso del tempo.

8 – Acquisto dei libri

Sappiamo bene che i libri universitari hanno un costo tutt’altro che irrisorio.

La spesa relativa ai testi non può essere evitata, a meno che non si scelga di frequentare master e corsi di laurea online che, come sappiamo tutti,  includono il materiale didattico in formato digitale nel costo della retta.

Per chi sceglie di frequentare percorsi di studio tradizionali l’acquisto dei testi cartacei non può essere evitato.
L’unico modo per risparmiare è, in tal caso, acquistare libri di seconda mano. Muovendosi con un certo margine di anticipo è possibile cercare con calma soluzioni accettabili proposte, ad esempio, all’interno di forum e gruppi universitari.

9 – Sconti e agevolazioni

La condizione di studente è per certi aspetti scomoda, ma proprio per questo motivo sono previste una serie di agevolazioni riservate a chi studia e dispone di esigue risorse economiche.

Alcuni esercizi commerciali, così come cinema, teatri e palestre, prevedono sconti e convenzioni per studenti.

Il nostro consiglio è di informarsi in anticipo e di approfittare dell’opportunità per risparmiare sugli acquisti e sulle attività ricreative.

10 – Corsi di laurea online

Chiudiamo il nostro elenco di consigli per risparmiare all’università con una metodologia formativa che consente di tagliare gran parte dei costi correlati alla vita da studente fuori sede.

In particolare concludiamo il nostro articolo con un suggerimento rivolto a chi è in procinto di scegliere il corso di laurea: valutare l’iscrizione ad un’università online.

Prendiamo in considerazione la Niccolò Cusano, l’università telematica attiva sul mercato formativo italiano da oltre un decennio.
La proposta didattica dell’Unicusano è strutturata su un ampio ventaglio di indirizzi di studio, triennali e magistrali, dall’elevato livello qualitativo

Ciò che rende la proposta interessante dal punto di vista economico è la possibilità di seguire i corsi a distanza, attraverso una piattaforma telematica di ultima generazione.

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.