informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

La comunicazione istituzionale nella Pubblica Amministrazione

Commenti disabilitati su La comunicazione istituzionale nella Pubblica Amministrazione Studiare a Napoli

Come si gestisce la comunicazione istituzionale nella Pubblica Amministrazione? Quali sono gli strumenti e le strategie per realizzare una comunicazione efficace? Come fare a specializzarsi per trovare lavoro negli Uffici di Relazione con il Pubblico della P.A.?

A queste e ad altre domande risponderemo nel corso di questo post.

Partiamo dall’inizio e cerchiamo di capire esattamente cos’è la comunicazione istituzionale e quali sono le principali finalità.

Definizione di comunicazione istituzionale

L’insieme delle attività di comunicazione, realizzate in maniera strategica da un’istituzione per informare i cittadini (o più semplicemente un gruppo di persone appartenenti allo stesso contesto sociale e accomunate da interessi ed esigenze comuni), prende il nome di comunicazione istituzionale.

Considerando il fatto che tale tipologia di comunicazione si rivolge a un pubblico vario e di diversa estrazione sociale e culturale, il modello utilizzato deve propendere verso uno stile semplice, chiaro e comprensibile.
Una comunicazione efficace, in tal senso, è fruibile da chiunque.

La finalità principale della struttura comunicativa utilizzata dalla Pubblica Amministrazione è esclusivamente quella di informare; non presuppone e non necessita di elaborate strategie di marketing o di intrattenimento.

L’obiettivo è funzionale alla costruzione di una buona immagine dell’ente; un’immagine che trasmetta serietà, trasparenza, professionalità e che sia in grado di conquistare la fiducia del pubblico al quale si riferisce.

Di seguito abbiamo sintetizzato le azioni perseguibili attraverso la comunicazione istituzionale:

  • Informare i cittadini
  • Far conoscere l’istituzione
  • Favorire la percezione di un’immagine positiva
  • Agevolare la conoscenza delle disposizioni normative per incentivarne l’applicazione
  • Illustrare l’attività
  • Far conoscere e promuovere i servizi erogati
  • Aprire canali di interazione e partecipazione
  • Rendere trasparente l’attività istituzionale
  • Monitorare la qualità dei servizi erogati attraverso il riscontro dei cittadini
  • Analizzare e gestire la customer satisfaction
  • Promuovere processi di organizzazione

Comunicazione pubblica online

Con lo sviluppo di internet le abitudini degli individui sono cambiate, diventando fortemente dipendenti da dispositivi mobile, social network e di conseguenza dal web.
Anche le modalità e i canali attraverso i quali ci si informa non sono più quelli di una decina di anni fa: sono nettamente più innovativi, diretti e immediati.

Non a caso la legge 150/2000 introduce e disciplina la comunicazione istituzionale online per le amministrazioni pubbliche.

La comunicazione via web è parte integrante della comunicazione pubblica; è  uno strumento strategico e potente che permette di stabilire un contatto diretto con i cittadini.
L’interazione consente di comprenderne facilmente e velocemente le esigenze e il grado di soddisfazione del pubblico in merito alle attività svolte dall’amministrazione.

comunicazione pubblica

Come specializzarsi

Dall’esigenza della Pubblica Amministrazione di interagire con i cittadini in maniera chiara e trasparente nasce il Master in ‘la comunicazione nella Pubblica Amministrazione’ attivato dall’Università Telematica Niccolò Cusano.

Si tratta di un corso post-laurea di primo livello afferente alle facoltà di Scienze Politiche e Scienze della Formazione.

Ciò che rende il master attuale e promettente ai fini di un impiego nell’ambito della P.A. è la struttura didattica, basata essenzialmente sui canali di comunicazione moderni, quali ad esempio il web e i social network.

Il piano di studi si focalizza in maniera particolare sulle opportunità di comunicazione offerte da internet all’attività degli URP (Uffici di Relazione con il Pubblico).
Tra gli approfondimenti: la normativa che disciplina l’aspetto comunicativo nella P.A., gli strumenti innovativi per comunicare con i cittadini e le tecniche per sfruttarne al massimo le potenzialità.

Nel dettaglio gli argomenti del master in comunicazione istituzionale:

  • Introduzione: comunicazione istituzionale, comunicazione politica, comunicazione sociale e comunicazione promozionale.
  • La comunicazione nella gestione delle risorse umane: sociologia della politica e della Pubblica Amministrazione, sociologia dell’organizzazione, sociologia dei gruppi.
  • Progettazione e gestione della comunicazione pubblica: diritto e psicologia, tecniche di colloquio, psicologia del lavoro e delle organizzazioni.
  • Le principali tappe dell’evoluzione normativa relativa alla comunicazione pubblica: gli URP (Uffici di Relazione con il Pubblico), la legge 150/2000, la costruzione del rapporto con i cittadini, la comunicazione interna ed esterna.
  • I principi chiave di accesso, trasparenza e semplificazione: definizione, applicazione, vincoli normativi e gli strumenti di lavoro.
  • La comunicazione come processo: le fasi, gli attori, il contesto.
  • Gli strumenti principali del social media marketing: il web 2.0, il marketing attraverso i social media, il mobile marketing, i fattori di successo, le specificità nelle Pubbliche Amministrazioni.
  • La qualità come fattore di successo nel servizio pubblico, l’e-government e le nuove tecnologie, Customer e Citizen Relation Manager.

In totale il master prevede per il corsista un impegno annuale di 1.500 ore, pari a 60 crediti formativi universitari.

Il costo, annuo, è di 1.700,00 euro che possono essere corrisposti in 4 rate di pari importo (425,00 euro ciascuna).

Per i dipendenti della P.A. è prevista una quota d’iscrizione ridotta pari a 1.300,00 euro.

Al fine di agevolare la frequentazione del corso, Unicusano propone l’innovativa metodologia e-learning che assicura agli iscritti una totale flessibilità nell’organizzazione dello studio.

Se vuoi specializzarti in comunicazione istituzionale e trovare lavoro nell’ambito della Pubblica Amministrazione non devi fare altro che iscriverti al master.

Per qualsiasi chiarimento puoi contattarci direttamente attraverso il form online che trovi cliccando qui!

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.